Verso il Programma delle Azioni del Contratto di Fiume Meolo Vallio Musestre

 
DOSSIER_PIANI_PROGRAMMI_0424_R01_01_compressed

  
SCENARIO_STRATEGICO_QUADRO_SINOTTICO_0424_R02_01_compressed

 
SCHEDE_PROGRAMMA_AZIONE_0424_R03_00_compressed

Il Contratto di Fiume Meolo Vallio Musestre sta concludendo il proprio percorso, per arrivare ad elaborare un paniere di azioni (il Programma delle Azioni), allo scopo di migliorare le componenti ambientali del fiume e del territorio.
Al fine di compilare in modo adeguato le schede del Programma delle Azioni, è stato elaborato il Documento strategico, composto di tre parti:
• Dossier Piani e Programmi, la presenza dei quali può consentire e/o favorire l’attuazione del CdF;
• lo scenario strategico di lungo termine elaborato attraverso la partecipazione locale ad oggi realizzata;
• un Quadro sinottico che sintetizza per assi strategici generali l’articolazione di riferimento che dovrà essere seguita nella costruzione del Primo Programma d’Azione del Contratto di Fiume Meolo Vallio Musestre.
Nel “Programma d’Azione triennale” potranno rientrare sia azioni strutturali, sia azioni non strutturali, a condizione che siano coerenti con gli obiettivi dello Scenario Strategico del CdF e che siamo concretamente attuabili nei prossimi tre anni.
Per tale ragione, occorrerà quindi individuare:
1. tra gli assi strategici contenuti nel Documento Strategico presentato, le azioni effettivamente realizzabili nel prossimo triennio e che potranno essere inserite nel Programma d’Azione triennale del CdF;
2. altre iniziative/azioni, strutturali o non strutturali, anche già finanziate, le cui finalità potrebbero rientrare tra le azioni del “Programma d’Azione triennale” perché coerenti con gli obbiettivi del Documento strategico del CdF.
Pertanto, al fine di arrivare alla definizione condivisa del primo “Programma d’Azione del CdF” da poter approvare con l’Accordo Quadro, si chiede ai soggetti interessati la fattiva collaborazione, mediante la compilazione delle schede allegate in tutte le loro parti per ogni iniziativa/azione (sia essa strutturale che non strutturale). Questo consentirà di arrivare celermente alla definizione del primo “Programma d’Azione del CdF”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...